07 Gen 2011
news

DE ANOREXIA

Seppur a qualche giorno di distanza dalla notizia, ritengo necessario riportare l'attenzione sulla morte di Isabelle Caro, attrice e modella divenuta famosa nel 2007 per la pubblicità shock di Oliviero Toscani.

 

Una morte che riapre il dibattito sulla malattia e che pone l'interrogativo sui rapporti tra moda, patologia e realtà.

 

Resto interdetta leggendo le parole del celebre fotografo che afferma: ?Purtroppo non ho un bel ricordo di Isabelle Caro. Era una ragazza molto malata, prima nella testa che nel corpo, perché aveva una mente da anoressica, come tutte le persone che soffrono di questo disturbo era anoressica nel cervello». (fonte corriere.it)

 

Un nuovo sentimento di rabbia si accende dentro di me e mi porta a voler gridare nuovamente il mio parere a riguardo.

 

Lo faccio attraverso le parole di Isabelle:

 

"Contro l'anoressia il segreto si chiama amore"

(fonte intervista su repubblica.it 



"
Amare chi non è capace di amarsi da solo"
                                                  
Isabelle Caro

 

E attraverso le mie, con l'augurio che possano tradursi in un contributo concreto verso la sensibilizzazione sulla malattia.

MODA TRA ARTE E PATOLOGIA DELL'ESSERE